venerdì 30 novembre 2012

Come realizzare una terrazzina con Fischer

Il Fai-da-te può essere non solo una passione, ma anche una necessità che spesso si concretizza quando in casa si rompe qualcosa e bisogna fare piccola manutenzione. Per fortuna c’è Fischer che con tutta la sua ampia gamma di prodotti di fissaggio, ci viene in aiuto anche nelle situazioni più critiche.
Infatti quando i guasti si risolvono con qualche chiodo si tira un soffio di sollievo, ma a volte occorrono sistemi e tecnologie di fissaggio più professionali, come ad esempio il prodotto Resina Vinilestere Fischer FIS V.
Questo sistema è adatto ad esempio quando al soffitto occorre appendere degli oggetti particolarmente pesanti e la struttura che li deve sostenere non offre una base di ancoraggio particolarmente solida. Ne parlo a ragion veduta perché se lo avessi usato per sostenere dei tubolari in un piccolo negozio di abbigliamento, ora il controsoffitto sarebbe ancora tutto intero.
Fischer FIS V è un ancorante chimico in vinilestere ibrido bicomponente ad elevate prestazioni con un’ottima resistenza meccanica adatto a supporti in pietra, calcestruzzo non fessurato, muratura piena e forata; legno, carpenteria metallica e opere stradali.  Inoltre è atossico poiché non contiene stirene e permette di realizzare ancoraggi anche in zone non aerate oppure in zone umide perché insensibile all’umidità e all’acqua.
Una eloquente dimostrazione pratica sull'uso della Resina Vinilestere Fischer FIS V si può osservare nel video che mette in rilievo le fasi salienti della realizzazione di una terrazzina.

Per avere maggiori informazioni, usufruire di tutorial e guide per realizzare ottimi fissaggi, trovare prodotti, servizi e rivenditori consiglio di visitare il sito www.fischeritalia.it/in-campo-con-te.


4 commenti:

  1. Questo lo dovrebbe leggere il mio faidateista (si può dire?) di casa ;-)

    RispondiElimina
  2. Sono negata, lo ammetto...^_^
    Ottimo post, perché sei riuscita ad interessarmi, nonostante l'argomento sia fuori dalla mia portata.

    RispondiElimina
  3. Ad aver l'attrezzatura giusta lo proverei subito per montare un cancelletto che dal cortile comunica con la zona dell'orto. S.

    RispondiElimina
  4. Ciao,questo è un davvero utile blog,complimeti x tutti articolo e idee...

    RispondiElimina

I commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
loading...